FUTURE STUDIES

Il futuro è impossibile da prevedere, ma è possibile indirizzare il presente sapendolo cogliere dalle diverse prospettive e dai diversi punti di vista, apprendendo ed esplorando ciò che potrà poi influenzarlo. L’obiettivo principale di uno studio di anticipazione è sollevare domande aperte e orientare le discussioni su ciò che il futuro del soggetto preso in esame può e dovrebbe essere, e quali passi servano affinché si realizzi.

Gli studi di futuro sono un campo di ricerca per molti ancora sperimentale, aventi l’obiettivo di rivelare e padroneggiare le complesse catene di causalità, di influenza dai trend attraverso l’utilizzo di riflessioni sistematiche, di sperimentazioni, di esercizi. Gli studi sul futuro costituiscono quindi una base naturale per l’analisi di realtà locali, nazionali e internazionali, e sia interdisciplinari che transdisciplinari tendenti a diventare un possibile nuovo forum per la base del processo decisionale politico e sociale di grandi comunità ma anche di piccole realtà.

È dunque importante concentrarsi nell’analisi non solo sui futuri preferibili, ma avere un’ampia visione di tutto ciò che è possibile possa avvenire sulla base dei dati raccolti, riuscendo solo così a indirizzare poi il percorso più opportuno da seguire. La capacità d’analisi include la raccolta di dati sia quantitativi che qualitativi sulla possibilità, probabilità e desiderabilità di un cambiamento verso l’emergere di futuri alternativi. Come gli studi storici che cercano di spiegare cosa è successo in passato e perché, la previsione sociale e le strategie di anticipazione cercano di comprendere il potenziale latente del presente. Ciò richiede lo sviluppo di teorie sulla realtà presente e su come le condizioni potrebbero cambiare in più direzioni.

Per risolvere tale compito gli studi di futuro utilizzano una vasta gamma di modelli teorici e metodi pratici, molti dei quali provenienti da altre discipline accademiche, incrociando i risultati di più di uno di essi al fine di rendere l’esplorazione il più profonda e reale possibile.